lunedì 3 aprile 2017

La formula del "Mondo Perfetto"


Se pensi che tutto intorno a te sia uno schifo, allora perchè non provare ad applicare questa semplice formula per rendere il Mondo un .....posto migliore!




- Tratto dal film  "Un sogno per domani"

mercoledì 30 novembre 2016




La donna è un firmamento, ma se un uomo non sa leggerle dentro, vede solo la notte.

- Alda Merini

venerdì 14 ottobre 2016

"La gente si aggrappa all'abitudine come ad uno scoglio
quando invece dovrebbe staccarsi e tuffarsi in mare. E vivere"

- C. Bukowski

lunedì 22 agosto 2016






Ricordo bene il suo sguardo.

Attraversa ancora la mia anima
come una scia di fuoco nella notte.
Ricordo bene il suo sguardo. Il resto....
Si, il resto è solo una parvenza di vita.


Fernando Pessoa

martedì 17 maggio 2016

Ti auguro tempo


Non ti auguro un dono qualsiasi, 
ti auguro soltanto quello che i più non hanno. 
Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere; 
se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa.

Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare, 
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri. 
Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre, 
ma tempo per essere contento. 

Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo, 
ti auguro tempo perché te ne resti: 
tempo per stupirti e tempo per fidarti 
e non soltanto per guardarlo sull’orologio. 

Ti auguro tempo per guardare le stelle 
e tempo per crescere, per maturare. 
Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare. 
Non ha più senso rimandare. 

Ti auguro tempo per trovare te stesso, 
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono. 
Ti auguro tempo anche per perdonare. 
Ti auguro di avere tempo per la vita. 

                      Elli Michler 

domenica 28 febbraio 2016

Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo!

Se potessi cambiare qualcosa nel mondo, cosa cambieresti?
Se ognuno di noi si ponesse questa domanda ogni giorno applicandosi nel trovare delle risposte, forse la nostra vita sarebbe diversa, il nostro mondo sarebbe un posto migliore.
A volte cerchiamo la felicità al di fuori di noi, la leghiamo a delle persone o delle cose; in questo modo non riusciremo mai a trovarla, ad essere veramente felici. Allora cosa fare?
Come diceva Einstein "Se vuoi una vita felice, devi dedicarla ad un obiettivo".
Perciò cercate di capire qual è la vostra passione, quali sono i vostri talenti, in che modo potete fare la differenza per la vostra vita e per quella degli altri.
Mi fermo a pensare, allora, a che cosa mi piace veramente fare, per che cosa mi batte ancora il cuore o mi brillano gli occhi. Scrivo una lista...
Presi dalla vita quotidiana dimentichiamo troppo spesso che siamo fatti per uno scopo e se non riusciamo a capire ancora quale, allora dobbiamo assolutamente trovarlo. Non è necessario essere artefici di grandi imprese, fare cose eccezionali; possiamo cominciare facendo piccoli passi, attraverso piccoli obiettivi, tutto qui.
Non è difficile ce la puoi fare!
Se pensiamo che la popolazione mondiale è composta da più di 7 miliardi di persone e che se ognuna di queste persone riuscisse a raggiungere un piccolo obiettivo di cambiamento, il mondo diventerebbe un posto meraviglioso sicuramente!

"Se vuoi la felicità per un'ora, fatti una dormita. Se vuoi la felicità per un giorno, vai a pescare. Se vuoi la felicità per un mese, sposati. Se vuoi la felicità per un anno, eredita una fortuna. Se vuoi la felicità per la vita, aiuta gli altri" 
- Antico proverbio cinese -

domenica 14 febbraio 2016

Amore non è Amore...

Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento
o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh, no! Amore è un faro sempre fisso
che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
è la stella guida di ogni sperduta barca,
il cui valore è sconosciuto, benchè nota la distanza.
Amore non è soggetto al Tempo, pur se rosee labbra e gote
dovran cadere sotto la sua curva lama.
Amore non muta in poche ore o settimane,
ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
se questo è errore e mi sarà provato,
io non ho mai scritto,
e nessuno ha mai amato.

Sonetto 116

- William Shakespeare -